Assicurazioni auto economiche: risparmiare è possibile

Le tariffe assicurative per la RC auto in Italia sono abbastanza alte e incidono notevolmente sulle finanze delle famiglie. Questo motivo e la complessa situazione dell’intera economia nazionale suggeriscono ai consumatori la massima attenzione prima di qualunque scelta. Abbattere i costi delle polizze auto per molti è diventata quasi una necessità, anche perché è una spesa obbligatoria per chi vuole circolare legalmente sulle strade con il proprio mezzo. Le numerose compagnie assicurative operanti sul mercato e la forte concorrenza rendono il compito dei consumatori non facile, per quest’ultimi infatti non è semplice orientarsi tra le molte proposte. Approfondire l’argomento per conoscere meglio il funzionamento delle RC auto è una buona abitudine per risparmiare sui premi finali da pagare alle compagnia, vediamo dunque i passi da seguire per abbattere i costi della polizza e trovare le migliori assicurazioni auto economiche.

Cambiare RC auto è conveniente

La forte competitività del mercato assicurativo spinge le compagnie a proporre polizze auto complete di servizi aggiuntivi e a costi particolarmente convenienti. Una politica commerciale che mira ad aumentare il bacino di utenze proponendo ai potenziali nuovi clienti sconti davvero vantaggiosi. Il consiglio è quindi quello di tenersi aggiornati periodicamente sugli sconti proposti dalle compagnie per capitalizzare al meglio questa possibilità di risparmio. Oggi attraverso il web e l’efficacia di strumenti come i comparatori online non è difficile avere una panoramica completa delle offerte. Sono sufficienti pochi click e un minimo di dimestichezza con il PC per inserire in piattaforma alcuni dati indispensabili (dati anagrafici del cliente e identificativi del mezzo da assicurare) per scovare online la polizza auto più rispondente alle proprie esigenze e più conveniente economicamente. Comparare le tariffe è una buona cosa per risparmiare senza trascurare la qualità del servizio. Generalmente cambiare polizza può dunque rappresentare un modo vincente per risparmiare sull’assicurazione auto anche perché, con l’abolizione del tacito rinnovo, tutto è diventato notevolmente più semplice: non serve infatti produrre alcuna disdetta ma solo aspettare la naturale scadenza del precedente contratto.

Assicurazioni auto economiche: le Polizze online

Per abbattere i costi dell’assicurazione auto è da tenere nella giusta considerazione anche l’idea di fare affidamento al web per stipulare una polizza auto online. Una soluzione assicurativa che permette al consumatore di fruire di condizioni favorevoli, in quanto le società di assicurazioni operanti online riescono ad ammortizzare i costi di gestione non avvalendosi di sedi fisiche e agenti commerciali. Attenzione però alle clausole contrattuali per non stipulare una polizza online comprensiva di garanzie accessorie indesiderate e completamente inutili. Una volta prestate le attenzioni del caso, con l’assicurazione online si ha la reale possibilità di ottenere considerevoli risparmi economici quantificabili fino al 50%. Oltre ai vantaggi economici, con il ricorso al web, da tener conto anche del minor dispendio di tempo rispetto alle possibili attese da sopportare quando si ricorre alle compagnie tradizionali.

Legge Bersani

Le agevolazioni previste dalla Legge Bersani permettono ai consumatori, a determinate condizioni, di fruire di una classe di merito di un soggetto appartenente allo stesso nucleo familiare. La classe di merito incide parecchio sul premio da pagare per la RC auto e nei casi di prima immatricolazione dell’auto viene applicata la CU14. Si può chiedere l’applicazione della Legge Bersani quando si cambia la polizza auto o si rinnova il vecchio contratto ma, come già sottolineato, solo a certe condizioni. Si può infatti ereditare la classe di merito solo nel caso in cui l’auto, nuova o usata, viene assicurata per la prima volta nel nucleo familiare di riferimento e quando la classe da ereditare è attiva e non scaduta. I benefici della Legge Bersani si applicano esclusivamente alle persone fisiche e non invece alle società.

L’importanza delle clausole

Quando si intende risparmiare sull’assicurazione auto una valida soluzione è quella di tagliare le spese inutili, serve cioè scegliere le clausole contrattuali tenendo conto delle singole necessità. Bisogna valutare bene i massimali, le garanzie accessorie, le scadenze, i tempi di pagamenti, le eventuali franchigie, etc. Contrarre una polizza includendo nel contratto assicurativo la garanzia furto/incendio per un’auto datata è evidentemente un costo superfluo, mentre per chi guida quotidianamente per ragioni lavorative potrebbe essere conveniente includere la garanzia “Infortuni del conducente”. Anche il pagamento e la guida esclusiva hanno la loro valenza. Effettuare il pagamento in un’unica soluzione annuale e non dilazionarlo significa risparmiare qualche euro, così come è conveniente la clausola “guida esclusiva” possibile quando il contraente della polizza assicurativa è anche il proprietario e unico guidatore dell’auto.

Segnalare alla compagnia il sistema antifurto

Segnalare alla società assicurativa un eventuale sistema satellitare può comportare una buona riduzione del premio da pagare per la polizza furto/incendio. I sistemi satellitari infatti sono ritenuti altamente affidabili in termini di protezione e sicurezza e, permettono di conseguenza, l’applicazione di ulteriori sconti da parte delle compagnie. Un’altra buona regola da seguire per un maggiore risparmio è quella di segnalare la possibilità di parcheggiare solitamente il proprio mezzo in un garage, opportunità che espone il veicolo a meno rischi rispetto a quando l’auto viene regolarmente parcheggiata in strada.